Il social cooking dello chef Shady giunge al giro di boa

2 Mag 2016 | Marco Cavini

Martedì 3 e mercoledì 4 maggio sono in programma due nuove lezioni dedicate a cucina e divertimento

Venti aspiranti cuochi tornano ai fornelli per imparare i segreti della cucina e condividere esperienze

AREZZO – Il social cooking giunge al giro di boa. La scuola di cucina dello chef Shady Hasbun torna martedì 3 e mercoledì 4 maggio, a partire dalle 19.30, con un doppio appuntamento all'insegna del buon cibo e del divertimento che vedrà venti aspiranti cuochi mettersi ai fornelli per scoprire i segreti della cucina tradizionale e mediterranea. Il corso, giunto alla terza lezione e ospitato dal ristorante aretino Le Rotte Ghiotte, è organizzato con la collaborazione dell'Accademia Italiana di Gastronomia Storica e propone un percorso unico nel suo genere che coniuga i piaceri del palato e i piaceri dello stare insieme e del condividere esperienze. In questi appuntamenti, infatti, la cucina è vissuta come un luogo di divertimento, relax e socializzazione capace di appassionare e di stimolare la preparazione di ricette sempre nuove da parte dei venti partecipanti, uomini e donne di tutte le età. Oltre ad apprendere i trucchi ai fornelli dello chef Shady, ogni cuoco è protagonista in prima persona dei propri piatti e dei piatti degli altri rendendo ancor più completo l'apprendimento attraverso uno scambio creativo di impressioni, opinioni e idee volte a creare un connubio tra saperi e sapori. Le due serate del 3 e 4 maggio si inseriscono al cuore dell'attuale edizione del social cooking che troverà la propria conclusione il prossimo 18 maggio, con il contest finale in cui i due gruppi daranno vita ad una vera e propria gara di cucina in cui concretizzeranno quanto appreso davanti ad una giuria di professionisti del settore. «Questo corso - spiega chef Shady, - rispecchia pienamente l'anima del social cooking, cioè di un luogo dove la cucina è intesa come divertimento, conoscenza e scambio di esperienze. In ognuna delle dodici ricette insegnate abbiamo privilegiato la creatività e il desiderio di provare qualcosa di nuovo, partendo dai piatti e dai prodotti tipici della nostra terra per trasformarli in qualcosa di sfizioso come, ad esempio, le tagliatelle di seppia o il cheesecake salato».

1/5

A caratterizzare ogni lezione è sempre la qualità dei prodotti utilizzati frutto delle collaborazioni con molte realtà d'eccellenza del territorio di Arezzo, con frutta, verdura, latticini, carni e salumi dei produttori di "Campagna Amica" di Coldiretti, l'olio dell'Oleificio Toscano Morettini e i vini di Feudi Ghibellini. Nel frattempo, chef Shady ha già iniziato a raccogliere le adesione per i prossimi corsi al via dopo l'estate che amplieranno ulteriormente la già ricca comunità di cuochi creata in città dalle tante edizioni del social cooking dal 2012 ad ora. Per iscrizioni e informazioni è possibile chiamare lo 0575/26.187 o recarsi presso Le Rotte Ghiotte in via Falterona 34

7. Corriere di Arezzo, 26.05.2016
7. Corriere di Arezzo, 26.05.2016
press to zoom
7. Corriere di Arezzo, 04.05.2016
7. Corriere di Arezzo, 04.05.2016
press to zoom
7. La Nazione, 03.05.2016
7. La Nazione, 03.05.2016
press to zoom
7. La Nazione, 19.05.2016
7. La Nazione, 19.05.2016
press to zoom

Uffici Stampa Egv
di Cavini Marco
333/45.35.056
ufficistampa.egv@gmail.com

Scopri tutte le notizie