PISARËI E FASÖ

Pasta e fagioli di origine piacentina

 

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta:

400g di farina 

150g di pangrattato 

350g di acqua 

5g di sale 

 

Per il condimento: 

750g di fagioli cotti (borlotti, cannellini, ecc.) 

200g di pomodoro 

100g di cotica (pancetta o lardo) 

2 cipolle 

Brodo vegetale 

Olio evo

 

Preparazione

Unire la farina, il pan grattato e il sale e impastare con l’acqua fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Avvolgere l'impasto nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare per 30 minuti circa. Le proporzioni tra farina e pan grattato variano a seconda della tradizione di ogni famiglia. Dividere in pezzetti della grandezza di un fagiolo. Pigiare al centro con il pollice (da qui il nome pisarei), in modo da ottenere un gnocchetto dall’interno vuoto. Lasciare seccare su un canovaccio pulito. 

Nel frattempo tagliare la cipolla a filanger e rosolare con poco olio e il battuto di lardo. Aggiungere i fagioli e cuocere per un po’. Infine aggiungere i pomodori passati. Aggiustare di sale e pepe. Se necessario aggiungere via via del brodo o l’acqua di cottura dei fagioli. Cuocere i pisarei in abbondante acqua bollente e condire con i fagioli. Servire caldi con una spolverata di parmigiano e un filo d’olio.    

Condividi
Please reload

Chef Shady Hasbun:

youtube: Chef Shady

  • Facebook Social Icon
  • Instagram_App_Large_May2016_200
  • YouTube Social  Icon

©2017 Shady Hasbun All Rights Reserved.