Cucina e simpatia: Chef Shady a “Buono a sapersi” di Elisa Isoardi

Il noto cuoco aretino è stato tra i protagonisti di una puntata mattutina della trasmissione di RaiUno Shady Hasbun ha accompagnato i telespettatori alla scoperta dei segreti di un’inedita zuppa di pesce

A AREZZO – Chef Shady Hasbun ha accompagnato i telespettatori di RaiUno alla scoperta dei segreti della zuppa di pesce. Questo piatto povero della tradizione italiana è stato al centro della puntata di giovedì mattina di “Buono a sapersi” e, per approfondirne le varie fasi di preparazione, la nota conduttrice Elisa Isoardi ha invitato in studio a Saxa Rubra proprio il cuoco aretino. Il programma di RaiUno, dedicato ad alimentazione e salute, tratta ogni giorno i temi della buona cucina, della spesa di qualità e delle proprietà del cibo per il benessere, facendo affidamento sulle competenze e sulle professionalità di alcuni esperti tra cui è rientrato anche chef Shady.

Presentato dalla stessa Isoardi come “maestro di cucina che con i suoi piatti ci fa andare in brodo di giuggiole”, l’aretino ha animato la puntata con le sue incursioni culinarie con cui ha scomposto la tradizionale zuppa di pesce in tutti i suoi ingredienti e l’ha ricomposta in due inedite piadine. Nella realizzazione dei piatti, oltre alle varietà ittiche, è stata privilegiata la creatività e la sperimentazione, con un incontro tra il mare e la terra rappresentato dall’utilizzo di ingredienti del territorio aretino, oltre che dalla contaminazione tra la gastronomia povera italiana e la tradizione culinaria di altre aree del mondo (dall’America Latina al Nord Africa). Il tutto, ovviamente, arricchito dalla maestria di chef Shady che ha scherzato e dato vita a tanti divertenti duetti insieme alla Isoardi che, sempre più spesso, si sta affidando al cuoco chiamandolo con costanza all’interno di “Buono a sapersi” per parlare di cucina in tutte le sue declinazioni. «Nel corso della mattinata - spiega chef Shady, - ho presentato alcune golose varianti di un piatto altamente nutritivo come la zuppa di pesce. RaiUno rappresenta sempre un’importante vetrina anche per il nostro territorio e per la sua cucina, dunque ho realizzato due ricette in cui ho privilegiato l’utilizzo di ingredienti aretini per rinnovare la tradizione della zuppa di pesce e per trasformarla in un piatto moderno».



Uffici Stampa Egv di Cavini Marco 333/45.35.056 ufficistampa.egv@gmail.com