Una prova del cuoco tutta cortonese tra diciotto aspiranti chef

 

Sabato 26 gennaio, una gara di cucina chiude a Tavarnelle il corso tenuto da chef Shady HasbunLa sfida anticiperà la nuova partecipazione dell’aretino a “La prova del cuoco” di martedì 29 gennaio

CORTONA (AR) – Una prova del cuoco dal sapore aretino tra diciotto aspiranti chef. L’iniziativa si terrà alle 20.00 di sabato 26 gennaio a Tavarnelle di Cortona, nei locali della Polisportiva Val di Loreto, e proporrà una vera e propria sfida ai fornelli all’insegna del gusto e della creatività come conclusione di un corso di cucina in quattro tappe tenuto da chef Shady Hasbun. Il cuoco, inserito nello staff dei maestri di cucina de “La prova del cuoco”, ha proposto nelle scorse settimane una serie di lezioni dedicate ad antipasti, primi, secondi e dolci, accompagnando i diciotto partecipanti alla scoperta dei segreti di tante ricette tradizionali e mediterranee. Ogni incontro è stato impostato da chef Shady come un’occasione per imparare qualcosa di nuovo e, allo stesso tempo, per condividere esperienze direttamente dagli allievi, proponendo la cucina come un luogo di socializzazione, di divertimento e di scambio reciproco di saperi.

 

Quanto appreso sarà ora messo alla prova nell’appuntamento finale di sabato che, improntato sul modello de “La prova del cuoco”, vedrà i partecipanti protagonisti di una gara gastronomica divisi nelle due squadre “Melone I” e “Melone II” (con un omaggio alla storia etrusca di Cortona). Le due sfidanti dovranno improvvisare tre ricette con ingredienti a sorpresa delle aziende locali in cui sarà valorizzata la stagionalità e il chilometro zero, con una giuria formata da esperti, da amici e da parenti che alla fine valuterà le creazioni e arriverà a decretare il vincitore.

 

 

Questa serata anticiperà una nuova partecipazione di chef Shady proprio a “La prova del cuoco”: martedì 29 gennaio, infatti, tornerà protagonista della nota trasmissione di Rai Uno condotta da Elisa Isoardi e dedicata alle eccellenze culinarie italiane. L’aretino porrà le proprie competenze professionali al fianco dei concorrenti della gara finale tra “Pomodoro rosso” e “Peperone verde”, dimostrando nel giro di pochi minuti la giusta dose di prontezza e fantasia nell’ideazione e nella realizzazione di due piatti. «Il format de “La prova del cuoco” - commenta chef Shady, - fa emergere le capacità e la preparazione di ogni partecipante alla sfida finale, privilegiando il confronto tra colleghi e favorendo anche una crescita professionale. Alla luce di questo, il corso di cucina di Tavarnelle si chiuderà con una serata all’insegna del divertimento e della buona cucina che permetterà di vivere in terra d’Arezzo una serata ispirata alla trasmissione di Rai Uno. Un ringraziamento particolare va alla Polisportiva Val di Loreto che ha ospitato un corso che nella zona non si era mai visto: oltre allo sport, questa associazione si è infatti messo in gioco per creare attività collettive di grande valore».

 

 

 

 

Uffici Stampa Egv
di Cavini Marco
333/45.35.056
ufficistampa.egv@gmail.com

 

 

Condividi
Please reload

Chef Shady Hasbun:

youtube: Chef Shady

  • Facebook Social Icon
  • Instagram_App_Large_May2016_200
  • YouTube Social  Icon

©2017 Shady Hasbun All Rights Reserved.