Una masterchef aretina ha chiuso la scuola "Genitori&Figli"

1 Apr 2016 | Marco Cavini

Grande successo per la scuola di cucina promossa dalla Banda dei Piccoli Chef e Le Rotte Ghiotte
Nel contest finale, adulti e bambini hanno collaborato nel cucinare i prodotti di una mistery box

AREZZO – Un contest finale all'insegna del buon cibo e del divertimento ha concluso la prima edizione della scuola di cucina "Genitori&Figli". L'iniziativa è nata dall'unione tra i laboratori per bambini della Banda dei Piccoli Chef e il social cooking per adulti del ristorante Le Rotte Ghiotte, due progetti di successo della città di Arezzo che hanno integrato le rispettive caratteristiche per proporre un percorso culinario adatto a tutta la famiglia. Le professionalità dello chef Shady Hasbun e della dietista Barbara Lapini hanno infatti accompagnato sedici coppie di genitori e figli attraverso otto lezioni che hanno trovato il loro apice nella finale ospitata da Le Rotte Ghiotte e condotta da Alex Revelli Sorini. Questo appuntamento ha proposto una vera e propria Masterchef in salsa aretina con due squadre, "Polpette" e "Spaghetti", che si sono contese la vittoria del contest, mostrando le loro doti culinarie ad una giuria formata da produttori e rappresentanti del settore della gastronomia. Ogni gruppo ha infatti ricevuto una mistery box con prodotti freschi, di stagione e a chilometro zero offerti da Coldiretti di Arezzo con cui bambini e adulti, supportati dal tifo di parenti e amici, si sono messi alla prova e hanno collaborato per la preparazione di due ricette imparate durante la scuola di cucina, di cui una gluten-free per sensibilizzare al tema della celiachia. «"Genitori&Figli" - spiega chef Shady, - si è concluso con un bilancio positivo e con una finale che ha evidenziato la bontà del percorso svolto. La collaborazione con la Banda dei Piccoli Chef ha permesso di organizzare per la prima volta ad Arezzo un percorso per tutta la famiglia che ha visto grandi e piccoli mettersi insieme ai fornelli, confrontarsi e imparare tanti segreti della buona cucina».

1/9

I voti della giuria hanno tenuto in considerazione il gusto delle ricette ma anche altre attenzioni necessarie per essere un buon chef, dalla pulizia della postazione alla presentazione del piatto. Le lezioni della scuola "Genitori&Figli", infine, sono state mosse dal più alto obiettivo di promuovere l'educazione alimentare, con la dottoressa Lapini della Banda dei Piccoli Chef che ha insegnato quelle pratiche sane e salutari da osservare per tutelare il benessere quotidiano. «Il nostro obiettivo - aggiunge la stessa Lapini, - era di proporre un "divertimento consapevole", alternando la cucina all'educazione alimentare. La partecipazione e l'entusiasmo riscontrati rappresenteranno lo stimolo per progettare la seconda edizione di questa innovativa scuola di cucina».

Uffici Stampa Egv
di Cavini Marco
333/45.35.056
ufficistampa.egv@gmail.com

Scopri tutte le notizie

Chef Shady Hasbun:

youtube: Chef Shady

  • Facebook Social Icon
  • Instagram_App_Large_May2016_200
  • YouTube Social  Icon

©2017 Shady Hasbun All Rights Reserved.